Sirui W-1204 + Testa T K30X

Sulla Sinistra Sirui W-1204 / sulla destra Sirui T-025K

Nel lavoro di fotografo paesaggista si ha spesso la possibilità di capire quali caratteristiche devono avere i singoli strumenti fotografici al fine di poter avere un’ottima qualità e non avere problemi.
Infatti ogni professionista in base alle proprie esigenze riesce sempre a capire i pro e i contro di ogni strumento e sviluppa nella sua mente quello che potrebbe essere “la perfezione”.

Nel mio lavoro ho avuto modo di utilizzare molti treppiedi, di varie marche e vari modelli. Ogni volta però c’era una caratteristica positiva e una negativa, ad esempio la leggerezza però a discapito della resistenza, oppure la compattezza ma che sacrificava l’altezza e cosi via.

Ma la cosa più importante che ho sempre voluto in un treppiedi, ho sempre pensato che, qualora un giorno fosse uscito un modello simile allora sarebbe diventato il mio compagno di viaggio, è stata sempre la possibilità di poterlo utilizzare in ogni condizione meteo e terreno; senza avere il pensiero che si potesse rovinare e di doverlo smontare per pulirlo una volta rientrato a casa.

Ed è cosi che ho scoperto la serie W di Sirui.
Sirui infatti ha realizzato il sogno di molti fotografi. Cioè creare una serie di treppiedi professionali resistenti ad ogni condizione meteo grazie alle guarnizioni interne di ogni gamba.
La serie W (waterproof ) da la possibilità di utilizzare il treppiedi sia sulla sabbia, sulla neve, in acqua senza nessun tipo di problema.

Quante volte siete stati costretti a smontare un treppiedi, stare attenti a vedere con attenzione qualche video su YouTube per evitare di rompere qualche pezzo interno per smontare il tutto e lavarlo, ingrassarlo e rimontarlo?
Penso tante volte, come è capitato in passato anche a me.

Backstage Workshop Fotografico – Norvegia- Treppiedi Sirui

Di recente ho avuto il piacere di utilizzare il Sirui W-1204 + testa K30X.
Posso dire finalmente di aver trovato quella che a mio avviso è la perfezione.
Partiamo dall’analizzare il Sirui W-1204.
La sigla ci ricorda che stiamo parlando di un treppiede serie W, quindi waterproof , che impedisce anche l’ingresso di polvere e sabbia, ma sopratutto in carbonio (2)


Sirui W-1204 + Testa T K30X


Con il treppiede Sirui W-1204 ho risolto tutti i miei problemi dovuti sia all’altezza, alla resistenza, ma e sopratutto alla maneggevolezza.
Infatti a livello di peso, pesa solo 1.4kg e da chiuso diventa un treppiede ottimo per il viaggio.
Lo posso portare sia in valigia, senza che influisce sul carico totale, che per molto tempo attaccato allo zaino.
E’ composto da 4 sezioni, tutte con guarnizioni interne e soprattuto con la possibilità di cambiare i piedini finali e scegliere se montare le normali basi d’appoggio oppure montare i ramponi per il ghiaccio.

Adatto quindi davvero a ogni ambiente e terreno, fantastico.

Ma è insieme alla testa T-K30X che raggiunge davvero la perfezione.
La testa è una delle più solide e facili da utilizzare, non ha tante manopole per la gestione della posizione e della frizione.
Ne ha solo 2, una grande, che permette di gestire la posizione della nostra fotocamera tramite la testa a sfera e della frizione , e una più piccola che permette di ruotare la testa di 360°.
Una volta chiusa, nonostante ci sia montata ad esempio una Canon Eos 5DMIV + Canon EF 70-200 F/2,8 + Kit Filtri, non si muove di un millimetro.
E’ incredibilmente salda, ho provato a muoverla anche di forza ma niente, resta bloccata.

Testa T K30X

Se dovessi consigliare una combinazione perfetta per la fotografia di paesaggio, consiglierei sicuramente quella che ho creato con i prodotti Sirui.
Quindi : Sirui W-1204 + Testa T K30X

I prodotti si possono acquistare direttamente dal sito web: https://www.universofotofirenze.it/SIRUI-TREPPIEDE-W-2204-IN-FIBRA-DI-CARBONIO/d/281669



Lascia un commento